3405031512 pugno@fotopugno.com
Stai cercando un fotografo professionista? Contattami subito!

Il giusto fotografo

Se vivessimo in un mondo perfetto i fotografi non si farebbero concorrenza. Spiego perché.

Ho vissuto in Brasile. Cioè, sono sopravvissuto al Brasile.

Il popolo più meraviglioso del mondo e al contempo anche uno dei più pericolosi. Ho imparato a parlare portoghese leggendo i romanzi di Coelho nella reception di un albergo ad ore. I padri della fotografia moderna non si facevano problemi a ficcarsi in situazioni dove anche un imbecille capirebbe che non è il caso. Perché?

La mia modesta opinione in merito è che credevano un’immagine potesse fare la differenza. Per quanto il mestiere sia cambiato sono convinto che il reportage sia ancora uno strumento per cambiare il mondo. E se vuoi documentare il guano, decenza detta che ti ci immerga prima o dopo. Certo, non posso neanche lontanamente paragonare quello che ho fatto in Brasile a quello che ha fatto Capa durante lo sbarco in Normandia. Vero anche che dopo un’esperienza simile non credo riuscirei ancora a fare matrimoni. O uscire di casa.

Sia chiaro che un reportage altro non è che un punto di vista. Il solo fatto di mettere a fuoco certe cose e relegare fuori dal mirino delle altre è una chiara scelta di chi scatta. La fotografia non è la realtà, è una riproduzione (e neanche tanto completa) della personale esperienza di chi sta scattando. Spesso mi si chiede perché appaio in così poche foto, amo rispondere che sono dietro a tutte quelle che faccio io. E sono tante.

Quindi, metti due fotografi diversi nella stessa situazione e ti produrranno due lavori diversi. Sempre. Guardando indietro mi rendo conto che fotografando gli stessi eventi anno dopo anno il mio stesso punto di vista è cambiato: si vive, si cade, si cresce, ci si ubriaca, si viaggia, ci si ubriaca di nuovo ed improvvisamente si guardano cose diverse e notano sfumature che sembrano apparire dal nulla. Tutto questo ha un impatto tangibile sul modo in cui si fan le cose, la fotografia non fa eccezione. Non credo due fotografi potranno mai veramente farsi concorrenza da questo punto di vista. Ognuno ha il proprio paio d’occhi che è unico ed irripetibile.

È molto importante tenere conto di questo quando si sceglie un professionista. Dico, oltre a quanto costa.

Scopri tutti i miei servizi di fotografia professionale

Skills

Posted on

28 Novembre 2014